Navigation

Francia: Tolosa; per fratello killer accusa complicità

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 marzo 2012 - 17:58
(Keystone-ATS)

Abdelkader Merah, 29 anni, fratello maggiore del killer dei tre bambini e dell'insegnante e di tre militari nel sud-ovest della Francia, rischia il carcere con l'accusa di complicità in omicidio e associazione a delinquere con finalità terroristiche.

"Le indagini della polizia hanno stabilito l'esistenza di prove che confermano il coinvolgimento di Abdelkader Merah nei crimini del fratello", ha spiegato infatti il pubblico ministero nel corso dell'udienza preliminare.

Rilasciata, invece, senza accuse, la compagna di Merah. Entrambi erano stati fermati mercoledì scorso nella loro casa, nei pressi di Tolosa, e posti in custodia.

"In base agli elementi che emergono dall'indagine, sembra evidente che l'uomo ha maggiori possibilità di essere arrestato", ha detto l'avvocato della donna Me Guy Debuisson.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?