Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

François Hollande sostiene di "avere fiducia nel livello di sicurezza del nucleare francese". Il presidente è intervenuto dopo che alcuni militanti di Greenpeace sono riusciti nella prima mattinata di oggi a introdursi nella centrale nucleare di Tricastin, che si trova nel sud della Francia, per chiederne la chiusura. In tutto 29 persone si trovano attualmente in stato di fermo.

"La Francia è estremamente legata alla sicurezza nucleare che è sotto il controllo dell'Autorità di sicurezza nucleare (Asn). È la sua missione", ha detto Hollande durante un incontro con i giornalisti all'Eliseo, dove ha ricevuto il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon. L'Asn, ha aggiunto Hollande, "ha del resto fornito tutte le garanzie per assicurare che la sicurezza nucleare è rispettata".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS