Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uber France è stata condannata a pagare 1,2 milioni di euro all'Union Nationale des taxi. La decisione del tribunale di Parigi arriva in coincidenza con il secondo giorno di sciopero dei tassisti francesi contro l'app Usa.

La decisione del tribunale di Parigi contro le "derive" del settore degli Ncc (noleggio con conducente) di ultima generazione riguarda, in particolare, le direttive rivolte agli autisti dalla direzione di Uber France circa la possibilità di sostare in strada in attesa di clienti senza prenotazione.

Direttive che l'Union Nationale des Taxis ha ritenuto 'ambigue'. In Francia la possibilità di prendere clienti in strada è riservata solo ai taxi con licenza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS