Navigation

Francia: un morto e diversi feriti incidente sito nucleare

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 settembre 2011 - 14:41
(Keystone-ATS)

L'esplosione nel centro per il trattamento delle scorie di una filiale di EDF a Marcoule, nel sudest della Francia, ha provocato un morto e diversi feriti, secondo quanto riferito dall'autorità francese per la sicurezza nucleare.

Per il momento, "non c'è stata fuga radioattiva all'esterno" del sito di Marcoule, ha detto un portavoce del Commissariato dell'energia atomica (CEA). I pompieri hanno eretto un perimetro di sicurezza intorno alla centrale, a causa del rischio di fughe.

Secondo il sito internet del quotidiano locale "Midi Libre", l'esplosione si sarebbe verificata intorno alle 11:45. Uno dei feriti sarebbe in condizioni "molto gravi" e sarebbe stato trasferito in elicottero all'ospedale di Montpellier, gli altri sono invece stati ricoverati al nosocomio di Bagnols-sur-Cèze. Il corpo della vittima sarebbe stato ritrovato "carbonizzato".

Un imponente schieramento di pompieri e polizia è presente sul posto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?