Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un pacchetto aggiuntivo di 425 milioni di euro verrà consacrato nei prossimi tre anni alla lotta contro il terrorismo: lo ha detto il premier francese Manuel Valls, precisando che parte di questa somma servirà a prevenire l'arruolamento nella jihad: "Uno sforzo senza precedenti", ha commentato. Il premier ha anche annunciato una speciale piattaforma internet per combattere le azioni di reclutamento dei fondamentalisti islamici.

Verranno inoltre stanziati nuovi mezzi per la formazione degli Imam responsabili della preghiera nelle carceri, con un bilancio statale che verrà raddoppiato. Come anche il numero: ai 182 Imam esistenti se ne aggiungeranno altri 60.

"La Repubblica è in piedi, prendiamo misure eccezionali, all'altezza della minaccia", ha sottolineato il premier, parlando di "determinazione implacabile" contro il terrorismo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS