Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo il crollo del cambio euro/franco le FFS hanno deciso di abbassare il prezzo dei biglietti per l'estero. Dal 1° febbraio verrà applicato un tasso di conversione 1:1.

Per i viaggi a destinazione dell'Italia e della Francia, le tariffe diminuiranno del 18% sull'insieme del percorso. Ai viaggi verso la Germania il ribasso - sempre del 18% - sarà invece concesso solo sulla tratta percorsa oltre Reno, indica il portavoce delle FFS Michael Ginsig.

Attualmente il tasso di cambio per i biglietti internazionali è di 1,23 franchi per 1 euro. Per i biglietti acquistati in Svizzera per la rete nazionale e pagati in euro viene invece già applicato il tasso 1:1.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS