L'abbandono del cambio minimo euro/franco da parte della Banca nazionale svizzera (BNS) avrà un influsso negativo sugli utili delle imprese svizzere, ma non intaccherà i loro profili di credito. Lo indica oggi l'agenzia di rating Moody's. "Non ci aspettiamo che l'impatto sui guadagni sia così importante da avere un effetto sul giudizio", affermano gli analisti di Moody's.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.