Tutte le notizie in breve

Franke, società con sede ad Aarburg (AG) attiva fra l'altro nella fabbricazione di cucine e di forniture per sale da bagno, ha registrato nel 2016 un fatturato di 2,04 miliardi di franchi in crescita dell'8,5% su base annua.

Quasi tutte le divisioni hanno contribuito all'aumento delle entrate: solo Water Systems ha registrato una leggera contrazione del fatturato a causa di un calo della domanda dei prodotti sanitari, indica il gruppo in un comunicato odierno.

L'utile operativo (EBIT) è progredito del 40,6% a 156,8 milioni di franchi. Questa crescita della redditività si spiega con una riduzione dei costi nella produzione e negli acquisti così come con l'ottimizzazione del marketing.

Nel 2016 Franke ha subito costi di ristrutturazione di 14,1 milioni di franchi rispetto agli 11,7 milioni dell'anno prima.

L'anno scorso il gruppo argoviese ha proceduto alla chiusura di tre fabbriche di lavandini in materiale sintetico per privilegiare un nuovo centro di produzione in Slovacchia e ha anche costruito un nuovo deposito centrale in Germania, indica il comunicato.

Alla fine del 2016 le persone che lavoravano per Franke erano 8706. Franke resta ottimista per il 2017 e conta su un ulteriore aumento del fatturato e della redditività.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve