Navigation

FSB: Draghi lascia arriva canadese Carney, svizzero Hildebrand vice

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 novembre 2011 - 16:41
(Keystone-ATS)

Mario Draghi lascia la carica di presidente del Financial Stability Board (FSB) e al suo posto arriva, come nelle attese, il governatore della Banca centrale del Canada, Mark Carney, mentre quello dell'istituto centrale svizzera Philip Hildebrand, altro nome in lizza, assumerà il ruolo di vice.

Carney, classe 1965, è governatore della banca centrale dal 2008 dopo una carriera passata nel settore privato e in particolare alla Goldman Sachs dove ha lavorato per 13 anni.

Secondo l'uscente Draghi ora l'FSB dovrà dotarsi di personalità giuridica e per questo è stata avanzata una richiesta al G20 e "divenire più indipendente" comunicando "più chiaramente" e avvisando dei rischi. Secondo Draghi, l'FSB rimarrà comunque a Basilea presso la Banca dei Regolamenti Internazionali (BRI) con una organizzazione "flessibile, tecnica e non politica".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?