Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La pubblicità delle sigarette e di tutti i prodotti derivati dal tabacco è da oggi vietata anche in Ucraina. Nella repubblica ex sovietica è infatti entrata in vigore una legge che bandisce ogni forma di pubblicità e promozione del fumo. La nuova norma è stata approvata dal parlamento quasi un anno fa, il 22 settembre del 2011, e firmata dal presidente Viktor Ianukovich nel marzo scorso.

Il tabagismo è un problema molto diffuso in Ucraina, dove i fumatori sono 11 milioni, quasi il 25% della popolazione. Ogni anno, inoltre, più di 100 mila ucraini muoiono prematuramente per patologie legate al fumo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS