Un aereo della Helvetic è stato obbligato questa mattina attorno alle 9 ad un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Zurigo per la presenza di fumo in cabina. Il Fokker 100 diretto a Bristol era decollato circa 20 minuti prima dallo stesso scalo. Il portavoce della compagnia, Tobias Pogorevc, ha confermato una notizia in proposito apparsa su 20min.ch.

Secondo l'addetto stampa, a provocare il fumo è stato un difetto ad un forno della cucina di bordo. I 66 passeggeri sono stati dirottati su un altro volo. Il Servizio d'inchiesta svizzero sugli infortuni (SISI) ha avviato un'indagine.

Al momento dell'atterraggio d'emergenza erano presenti sul posto i vigili del fuoco, che hanno provveduto ai controlli del caso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.