Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La casa farmaceutica Bayer ha identificato la probabile causa delle anomalie di crescita della vite apparse in vari paesi, tra cui la Svizzera, dopo l'utilizzo del suo fungicida "Moon Privilege".

Gli esperti, afferma un comunicato, hanno identificato la causa nel "metabolita acido pirrolidon-carbossilico" che si forma nella pianta quando il fluopyram, il principio attivo di Moon Privilege, è sottoposto a degradazione.

La sostanza in questione è in grado di indurre le caratteristiche anomalie osservate sulla piante della vite se associate a un impiego di Moon Privilege a grandi dosaggi e in condizioni atmosferiche estremamente piovose.

Bayer sottolinea nel comunicato che ad eccezione della vite non sono state riscontrate anomalie per nessun'altra coltura trattata con prodotti Moon. Come già annunciato in ottobre, la casa farmaceutica ribadisce che proporrà ai viticoltori risarcimenti individuali su base volontaria. Il settore viticolo calcola che i danni causati dal fungicida possano incidere sui ricavi per un ammontare di 80 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS