Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'aumento delle materie prime alimentari fa paura. E i Paesi del G20 valutano una risposta coordinata per evitare politiche come quelle adottate nel 2007-2008 che hanno trasformato la carenza di commodity agricole nella prima crisi alimentare in 30 anni con rivolte in 12 Paesi. I rappresentanti del G20 - riporta il Financial Times citando alcune indiscrezioni - terranno una conference call nella settimana del 27 agosto per valutare la possibilità di una riunione fra la fine di settembre e gli inizi di ottobre.

L'emergenza è scattata in seguito alla peggiore siccità degli ultimi 56 anni negli Stati Uniti, che ha costretto il Dipartimento dell'Agricoltura americano a rivedere venerdì scorso al ribasso le stime sui raccolti, innescando la corsa del mais, i cui prezzi sono saliti ai massimi storici. Un aumento che si è andato ad aggiungere ai rincari di granturco e semi di soia, saliti da giugno fra il 30% e il 50%. "Vogliamo essere sicuri che siamo tutti sulla stessa linea nel valutare la situazione e scoraggiare tutte le politiche che potrebbero esacerbare la volatilità", afferma un rappresentante del G20 con il Financial Times. "È il terzo shock in termini di prezzi negli ultimi cinque anni" mette in evidenza Arif Husain, del Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite.

I maggiori Paesi del G20 "sono in favore di una riunione" in seguito al deterioramento delle condizioni dei raccolti negli Stati Uniti, aggiunge un rappresentante del G20. L'incontro sarebbe il primo del Rapid Response Forum, il nuovo organismo del G20 creato per "promuovere discussioni preliminari fra i rappresentanti a livello decisionale sulle condizioni anormali sul mercato internazionale". Il forum rientra nell'Agricultural Market Information System del G20, creato lo scorso anno su iniziativa della Francia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS