Navigation

G20: India, pronti a sostegno piano Fmi anti-crisi

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 ottobre 2011 - 10:43
(Keystone-ATS)

Il governo indiano intende sostenere il Fondo monetario internazionale (Fmi) nella messa a disposizione di risorse per soccorrere i paesi europei in difficoltà che sarà discusso in occasione del G20 in calendario a Cannes in settimana. Lo ha dichiarato il vice-presidente della Commissione indiana per la pianificazione, Montek Ahluwalia.

Conversando con i giornalisti al termine di una Conferenza a New Delhi, il responsabile governativo ha detto che India e Cina, che copresiedono il Processo di mutua valutazione delle politiche economiche nazionali (Mutual Assessment Process, MAP) del G20, offriranno suggerimenti al vertice su come preparare politiche fiscali adeguate a raggiungere gli obiettivi previsti di risanamento delle economie in crisi.

E questo riguarderà in particolare, ha concluso, "le priorità politiche nei paesi membri del Map - incluse le quattro economie europee (Germania, Italia, Francia e Spagna) - che devono creare le condizioni per far ripartire la crescita globale".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?