Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Donald Trump scivola sulla cosa che più colpisce al cuore i newyorkesi: l'11 settembre.

Durante il mega raduno di Buffalo, a nord dello stato di New York, l'aspirante candidato repubblicano alla presidenza ha confuso la data degli attacchi alle Torri Gemelle nel settembre del 2001 con 7-Eleven, famosa catena di minimarket americana.

Nel corso del suo discorso, mentre esaltava i valori newyorkesi prendendo come esempio il coraggio mostrato dopo le stragi terroristiche, il magnate del mattone ha detto: "È molto vicino al mio cuore perché ero li giù e ho visto la nostra polizia e i nostri vigili del fuoco a 7-Eleven, giù al World Trade Center subito dopo il crollo. Ho visto in azione le persone più valorose".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS