Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Galenica intende prolungare il contratto del presidente del consiglio di amministrazione (Cda) Etienne Jornod, rafforzando nel contempo l'organo di sorveglianza con l'arrivo di due nuovi membri.

Lo scopo di queste misure, che saranno votate dall'assemblea generale del 7 maggio, è preparare il gruppo farmaceutico bernese alla prevista divisione della società in due entità indipendenti, Vifor Pharma e Galenica Santé, quotate alla Borsa svizzera.

L'attuazione della nuova strategia - comunicata lo scorso agosto - si trova attualmente in una fase importante e sensibile, scrive l'azienda in una nota odierna. I provvedimenti intrapresi puntano a separare le attuali divisioni (farmaceutica e commercio di medicinali) nei prossimi 2-4 anni.

Il contratto con Jornod - che è appena stato riconfermato anche alla presidenza del Cda della "Neue Zürcher Zeitung" (NZZ) - sarà prolungato sino al 2020. A dar man forte al consiglio di amministrazione arriveranno inoltre Marc de Garidel, presidente e CEO del gruppo farmaceutico francese Ipsen, e Romeo Cerutti, giurista numero uno di Credit Suisse. Agli azionisti sarà inoltre proposta la rielezione degli attuali membri del Cda.

Stamane in borsa il titolo Galenica era in rialzo frazionale, in un mercato generalmente orientato a una lieve flessione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS