Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo bernese Galenica intende acquisire la società sangallese attiva nella farmaceutica Pharmapool, tramite il proprio grossista Galexis. L'operazione, stimata a 28 milioni di franchi, permetterà a Galenica Salute di rafforzare la logistica.

Pharmapool, con sede a Widnau (SG), fornisce agli studi medici, materiale sanitario, articoli da laboratorio e vari elementi di equipaggiamento, precisa Galenica in un comunicato odierno. L'azienda gestisce pure la farmacia centrale Pharmapool a Heerbrugg (SG).

La società sangallese proseguirà la sua attività in maniera autonoma e sarà integrata nel gruppo in seno al segmento Servizi. Creata nel 1996, Pharmapool conta attualmente un centinaio di dipendenti e lo scorso anno ha realizzato un fatturato di oltre 100 milioni di franchi.

"In un mercato che subisce la costante pressione sui prezzi e sui margini di guadagno, l'integrazione nel Gruppo Galenica offre a Pharmapool una base più solida per assicurare e consolidare sul lungo periodo la propria posizione", scrive il gruppo bernese.

Ieri Galenica ha informato gli azionisti di Pharmapool della sua offerta di 2900 franchi per azione: il periodo di accettazione scadrà il prossimo 31 agosto. Il prezzo dell'acquisizione si fissa a 27,89 milioni di franchi, secondo un portavoce di Galenica interrogato dall'ats. La cifra corrisponde al 100% delle azioni. Gli azionisti di Pharmapool dovranno esprimersi sull'operazione e in caso di approvazione bisognerà attendere il benestare della Commissione della concorrenza (Comco).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS