Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Conto alla rovescia per la galleria ferroviaria di base del San Gottardo, la più lunga del mondo con i suoi 57 chilometri, che verrà ufficialmente inaugurata tra un anno esatto, il primo giugno del 2016.

Il countdown è stato lanciato nel corso di una cerimonia alla stazione di Lucerna dalla consigliera federale Doris Leuthard.

Assieme ai direttori di FFS e AlpTransit San Gottardo, e alla presenza di rappresentanti dei governi cantonali di Uri e Ticino, la ministra dei trasporti ha avviato l'orologio che ha cominciato a scandire il tempo a ritroso.

Contemporaneamente è stato presentato il logo degli eventi d'inaugurazione, che si svolgeranno sotto il nome di "Gottardo 2016". Il logo, che sarà impresso su due locomotive, una per il trasporto viaggiatori e l'altra per il trasporto merci, sarà presente in tutta la Svizzera e nei Paesi limitrofi fino all'entrata in servizio della galleria di base, si legge in un comunicato dell'Ufficio federale dei trasporti.

Le due locomotive, che portano i nomi delle località poste alle due estremità della galleria, Erstfeld e Biasca, sono state "battezzate" dal Landamano urano Heidi Z’Graggen e dal consigliere di Stato Claudio Zali.

Doris Leuthard, in un discorso, ha sottolineato come la galleria di base del San Gottardo simboleggi l'innovazione, la precisione e l'affidabilità della Svizzera, mentre il presidente della Direzione di AlpTransit San Gottardo, Renzo Simoni, ha detto che i lavori procedono secondo programma. Una volta installati, entro ottobre, gli ultimi componenti dell'infrastruttura tecnica inizierà la fase di test: sono previste oltre 3'000 corse di prova.

I primi piani di una galleria ferroviaria tra Erstfeld e Biasca sono stati elaborati negli anni Sessanta, mentre il progetto del Consiglio federale per nuove trasversali alpine attraverso il Lötschberg e il San Gottardo risale agli anni 1990/1991. Sul tema, nel settembre del 1992, è stata poi organizzata una votazione popolare che ha visto il "sì" prevalere con il 63,6%. I primi lavori di costruzione sono iniziati nel settembre del 1993, con lo scavo di una galleria di sondaggio a Polmengo (TI).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS