Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo tre anni di lavori, la sicurezza al tunnel del Sempione è rafforzata: diversi lavori sono stati effettuati per migliorare l'uscita dei passeggeri dei treni in caso di incidenti. L'alimentazione elettrica è stata modernizzata. Il tutto per 180 milioni di franchi.

L'opera centenaria è ormai adattata alle esigenze attuali in materia di tecnologia e di sicurezza, hanno comunicato oggi le Ferrovie federali svizzere (FFS). I lavori intrapresi dal 2012 sono stati effettuati senza interruzione del traffico e hanno riguardato in particolare strutture per l'autosoccorso. I viaggiatori potranno in caso di bisogno tenersi a dei corrimani per uscire dal tunnel. Ognuno dei due tubi è inoltre dotato di marciapiedi e di un'illuminazione di soccorso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS