Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente del Consiglio nazionale Jürg Stahl (UDC/ZH).

KEYSTONE/ANTHONY ANEX

(sda-ats)

Il nuovo presidente del Consiglio nazionale Jürg Stahl (UDC/ZH) si è imposto per la terza volta consecutiva nella tradizionale gara di sci fra parlamentari svizzeri e britannici. L'evento, giunto alla 61esima edizione, si è svolto a Davos (GR).

Il podio maschile è stato completato da Duri Campell (PBD/GR) e Matthias Jauslin (PLR/AG).

Fra le donne, la migliore è stata Andrea Gmür-Schönenberger (PPD/LU), seconda in assoluto, che ha preceduto Daniela Schneeberger (PLR/BL) e Christa Markwalder (PLR/BE). Solo quinta la detentrice del titolo Yvonne Gilli (Verdi/SG).

Fra parlamentari ed ex parlamentari elvetici, tutti svizzero tedeschi, e i loro omologhi britannici sono stati in 24 a partecipare al concorso sulle piste grigionesi, 16 uomini e 8 donne.

I politici del Regno Unito hanno potuto inoltre discutere con i rappresentanti del legislativo svizzeri - che incontrano ogni anno durante una settimana a Davos - di un tema d'attualità come le relazioni del loro Paese con l'Unione Europea dopo la Brexit, hanno indicato oggi in un comunicato gli organizzatori dell'incontro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS