Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MOSCA - Mosca ha ripreso oggi i suoi acquisti di gas dal Turkmenistan, in base agli accordi conclusi il 22 dicembre in occasione di una visita del leader del Cremlino Dmitri Medvedev nell'ex repubblica asiatica sovietica. Lo riferiscono le agenzie russe citando il colosso energetico Gazprom.
Lo scorso aprile era nata una disputa tra i due Paesi, con accuse reciproche, dopo l'esplosione di un gasdotto e l'interruzione delle forniture turkmene verso la Russia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS