"Tutte le parti devono assumersi le proprie responsabilità per fermare il bagno di sangue e arrivare a un cessate il fuoco duraturo": così il presidente palestinese Abu Mazen sul conflitto di Gaza in conferenza stampa al Cairo con Abdel Fattah al Sisi. Un appello allo stop alle ostilità che sembra rivolto a Hamas e non solo a Israele.

"Ho esaminato con Sisi le modalità per invitare il prima possibile israeliani e palestinesi a riprendere i negoziati per impedire il massacro", ha detto Abu Mazen, rivelando che "sono in corso contatti tra il segretario della Lega araba, la Giordania e il Qatar per definire una proposta anche agli americani".

Hamas, ha proseguito il leader dell'Anp, "accetta l'iniziativa egiziana".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.