Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il primo ministro Rami Hamdallah (centro)

KEYSTONE/AP/KHALIL HAMRA

(sda-ats)

Una folla di palestinesi si sta assiepando nei pressi del valico di Erez nell'imminenza del ritorno - dopo due anni di assenza - del premier dell'Anp, Rami Hamdallah, e dei suoi ministri, nel contesto di un accordo di riconciliazione con Hamas mediato dall'Egitto.

Fonti locali riferiscono di un'atmosfera di entusiasmo popolare, nella sensazione che con le nuove intese fra l'Anp e Hamas possa iniziare adesso una attesa fase di ricostruzione della Striscia.

Oggi ai bordi delle strade sono apparsi cartelloni di saluto ad Abu Mazen. Ieri l'uomo d'affari palestinese Munib al-Masri ha anticipato di aver messo a punto un ambizioso piano di rilancio dell'economia di Gaza, con l'aiuto di diversi Paesi fra cui la Cina. Al suo arrivo a Gaza, nella tarda mattinata, Hamdallah terrà una conferenza stampa e al valico di Erez - dove si nota una forte presenza della polizia - numerose troupe televisive sono in attesa, pronte a rilanciare le sue parole.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS