Trenta dimostranti palestinesi sono rimasti feriti oggi a ridosso del confine fra Gaza ed Israele durante scontri con l'esercito israeliano. Lo hanno reso noto fonti mediche di Gaza secondo cui 15 di essi sono stati colpiti da colpi di arma da fuoco.

Da parte sua un portavoce militare israeliano ha riferito che oltre 4000 "facinorosi" palestinesi si sono accalcati in cinque punti di frizione lungo il confine da dove - ha precisato - hanno scagliato verso i soldati ordigni esplosivi, bottiglie incendiarie e sassi. Da parte dei dimostranti ci sono stati inoltre alcuni tentativi - tutti sventati - di oltrepassare il confine.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.