Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Otto ministri del governo di riconciliazione palestinese, giunti a Gaza all'inizio della settimana per organizzare progetti di ricostruzione, hanno oggi concluso la loro missione e hanno fatto ritorno in Cisgiordania.

"La visita ha incluso alcune difficoltà - ha detto alla agenzia di stampa Maan il ministro dell' agricoltura Shawqi al-Ayasa - ma in genere è stata positiva. Tutte le difficoltà dovranno essere affrontate".

I ministri hanno promesso che per proseguire il loro lavoro torneranno nella Striscia accompagnati dal premier Rami Hamdallah; ma ciò - hanno precisato - avverrà solo fra alcune settimane.

Nel corso del loro soggiorno alcuni ministri sono stati contestati da dimostranti che protestavano per i ritardi negli interventi del governo palestinese e per il mantenimento del blocco alla Striscia. Uno dei nodi da risolvere, hanno anche appreso, è quello dei funzionari pubblici in quanto Hamas vuole mantenere in servizio quelli assunti nella Striscia negli ultimi anni mentre l' Anp progetta di reintegrare quelli che erano in servizio in precedenza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS