Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un palestinese è stato ucciso dall'esercito israeliano lungo la linea di demarcazione della striscia Gaza, presso el-Boureij. Lo riferiscono fonti mediche locali.

Con la sua morte sale a tre il numero complessivo dei palestinesi uccisi oggi in scontri con l'esercito israeliano, a Gaza e in Cisgiordania.

L'ucciso è stato identificato a Gaza in Ahmed al-Sirhi, di 27 anni. Con lui sono rimaste ferite altre tre persone.

In parallelo a Tel Aviv un portavoce militare israeliano ha riferito che l'esercito ha sparato verso "terroristi" che stavano preparando un attacco. Il fuoco dei militari ha raggiunto alcuni "cecchini", ha precisato il portavoce, i quali negli ultimi giorni hanno ripetutamente aperto il fuoco in direzione di Israele.

Poco prima dell'incidente il premier israeliano Benyamin Netanyahu aveva compiuto un sopralluogo lungo la linea di demarcazione con Gaza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS