Il procuratore capo israeliano Dani Efroni ha ordinato che l'unità investigativa dell'esercito apra 99 indagini sulle operazioni delle forze armate nella guerra di Gaza, incluse 4 investigazioni sulla condotta dei soldati. Su 44 di questi casi - hanno spiegato i media - indagini sono già in corso.

Indagini su azioni militari riguardano il bombardamento di una spiaggia a Gaza nella quale furono uccisi quattro bambini, l'attacco alla scuola delle Nazioni Unite a Beit Hanun del 24 luglio in cui le vittime palestinesi furono 15, il caso di un ragazzo di diciassette anni arrestato dall'esercito nella regione di Khuzaa e le rivendicazioni che sia stato usato poi da soldati come scudo umano, il caso di una donna palestinese uccisa dalle truppe israeliane a Dahnaiyeh nonostante la sua uscita dalla zona fosse stata concordata con i soldati e, infine, un episodio di furto che ha coinvolto un soldato della brigata Golani.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.