Navigation

Gaza: raid aereo israeliano causa sei morti fra miliziani

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 ottobre 2011 - 17:22
(Keystone-ATS)

L'aviazione israeliana ha attaccato e colpito un gruppo di miliziani palestinesi mentre si apprestavano a lanciare un razzo contro Israele dal sud della striscia di Gaza, secondo un portavoce militare israeliano. Fonti palestinesi avevano riferito che sei miliziani della Brigata Al Quds, braccio militare della Jihad Islamica, erano rimasti uccisi e una decina di altri feriti nel raid aereo contro un campo di addestramento del movimento, vicino a Rafah. Il movimento islamico ha promesso di vendicare l'attacco

Il portavoce israeliano ha detto che i miliziani colpiti erano membri della stessa unità responsabile del lancio di un razzo scoppiato mercoledì scorso nel cuore di Israele, a non grande distanza da Tel Aviv. Secondo la stessa fonte il raid odierno ha permesso di sventare il lancio di un altro razzo. Israele - ha aggiunto - è deciso a neutralizzare ogni tentativo di colpire i suoi cittadini e ritiene Hamas, il movimento islamico che esercita il potere sulla Striscia, responsabile di tutto quanto avviene a Gaza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?