Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GERUSALEMME - Un razzo Qassam, sparato stamane dalla Striscia di Gaza, è esploso in territorio israeliano nel centro comunitario Nativ Hasara, causando la morte di un lavoratore immigrato thailandese.
L'uomo era stato ferito in modo grave dall'esplosione, ma secondo fonti mediche è morto durante il trasporto verso l'ospedale di Ashqelon per la gravità delle lesioni causate dalle schegge dell'ordigno.
Il razzo, caduto nelle immediate vicinanze del confine, è il terzo lanciato da ieri sera sul sud d'Israele, ma è il primo da tempo a provocare vittime. L'episodio segna un'improvvisa recrudescenza di attacchi che coincide con l'arrivo in queste ore nella Striscia di Gaza - territorio controllato dagli islamico radicali palestinesi di Hamas, teatro di visite assai rare da parte di alti esponenti della comunità internazionale - della rappresentante della politica Estera dell'Ue, Catherine Ashton.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS