Hamas ha firmato la proposta del presidente Abu Mazen che apre la strada ad una richiesta di adesione palestinese alla Corte penale internazionale (Cpi): in questo modo le autorità palestinesi potranno perseguire legalmente lo Stato di Israele, è stato spiegato.

Hamas "ha sottoscritto il documento per il quale il presidente aveva chiesto la firma di tutti i movimenti palestinesi prima di firmare lo Statuto di Roma, che renderà possibile l'adesione della Palestina alla Corte penale internazionale", ha scritto Mousa Abu Marzuk, numero due dell'ufficio politico di Hamas, sulla sua pagina Facebook.

Lo Statuto di Roma è il trattato istitutivo della Corte penale internazionale, che ha sede all'Aja.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.