Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È morto a 97 anni Eric "Winkle" Brown, il pilota più decorato di Gran Bretagna. Ufficiale dell'aviazione di marina, Brown era una sorta di icona nazionale e la sua scomparsa, in grande evidenza su tutti i media, ha suscitato il cordoglio ai più alti livelli del Regno.

Nato a Edimburgo nel 1919, fisicamente minuto, l'eroe per antonomasia dei cieli britannici ha pilotato nel corso della sua lunga, straordinaria e a tratti terribile storia militare ben 487 diversi tipi di aereo, con migliaia di ammaraggi e lanci con il paracadute: record che sarà improbabile battere, scrive fra gli altri il Telegraph online.

Protagonista della II guerra mondiale, ma non solo, in gioventù eccelse pure nello sport malgrado la piccola statura. 'Winkle' era figlio d'arte: suo padre fu ufficiale dei Royal Scots, trasferito poi fra i pionieri dell'aeronautica militare dei Royal Flying Corps e incorporato nella Raf fin dalla sua fondazione nel 1918.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS