Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - I produttori americani di 'Dancing with the stars' (l'equivalente di 'Ballando con le stelle') hanno offerto 250.000 sterline all'ex premier Tony Blair per la partecipazione al programma come concorrente. Secondo il Daily Mirror, Conrad Green, produttore esecutivo dello show ha chiamato Blair, in questi giorni tornato a fare campagna elettorale per il Labour, per convincerlo.
"Tony, hai fatto tutto quel che potevi come premier, e hai fatto la tua parte per il Medio Oriente, ora mettiti addosso qualche lustrino e vivi una vera vita!", si è ironicamente appellato Green, secondo il tabloid. L'ex premier, nei piani del produttore, dovrebbe far coppia con la ballerina ucraina Karina Smirnoff.
"Tony è molto popolare negli States, e potrebbe davvero venire e provare", ha aggiunto Green, il cui sogno è portare l'ex presidente Usa Bill Clinton al programma. Probabilmente però, la cifra potrebbe non essere così allettante per Blair, che di recente ha intascato 350.000 dollari per intervenire per qualche ora a una convention di milionari a Kuala Lumpur in Indonesia.
.

SDA-ATS