Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dai segreti rivelati via internet alle sfilate di moda. Julian Assange è pronto a esordire come modello quando il prossimo settembre, nel corso della London Fashion Week, indosserà gli abiti del figlio di Vivienne Westwood, Ben Westwood. L'evento non si poteva che svolgere all'interno dell'ambasciata dell'Ecuador a Londra, dove il fondatore di Wikileaks vive da due anni protetto dall'asilo politico contro la richiesta di estradizione in Svezia.

"Julian è nell'ambasciata da due anni ed è importante che non scivoli nell'oscurità", ha detto Westwood. "Voglio difendere la sua causa, quello che gli è accaduto è del tutto ingiusto", ha aggiunto.

All'evento dovrebbero prendere parte molti vip che sostengono Assange, fra cui l'attore americano George Clooney e la sua fidanzata Amal Alamuddin, che ha lavorato nel team di difesa dell'attivista. Già Vivienne Westwood, con la sua famosa maglietta 'Sono Assange', si era mostrata una forte sostenitrice del fondatore di Wikileaks.

SDA-ATS