Tutte le notizie in breve

La Bank of England (BoE) ha ridotto la stima della crescita del PIL britannico nel 2017 dal 2% all'1,9%. È una delle ragioni che ha spinto la banca centrale a mantenere i tassi invariati. Secondo la BoE l'economia nazionale subisce anche i contraccolpi della Brexit.

La BoE ha invece rivisto al rialzo il dato del Pil per il 2018, dall'1,6% di tre mesi fa all'attuale 1,7%. Fra le previsioni anche un nuovo picco dell'inflazione che dovrebbe toccare il 2,8% questo autunno.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve