Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quindici poliziotti sono stati feriti nel corso di scontri tra manifestanti protestanti e cattolici la notte scorsa a Belfast, capitale dell'Irlanda del Nord. Si tratta della seconda notte di violenze e il bilancio complessivo dei disordini è di 62 poliziotti feriti, tre dei quali brevemente ricoverati in ospedale.

Contro le forze dell'ordine sono state lanciate bombe incendiarie a Carlisle Circus, nel nord della città, secondo la polizia dell'Irlanda del Nord. Gli agenti hanno risposto con idranti e proiettili di gomma mentre i manifestanti lanciavano pietre, molotov e petardi.

Un dei responsabili della polizia dell'Irlanda del Nord, Will Kerr, si è detto "rattristato e in collera" di vedere i poliziotti oggetto di violenze da parte dei cittadini. Kerr ha reso noto che le autorità avevano "proceduto a sette arresti" e ha annunciato "che ce ne saranno degli altri".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS