Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Il primo ministro britannico David Cameron ha annunciato oggi in Parlamento un'inchiesta sui servizi segreti del Regno Unito chiamata a stabilire la loro complicità o meno con le torture praticate dai servizi di sicurezza di altri paesi durante la guerra al terrore.
L'inchiesta, ha detto Cameron, verrà guidata da un giudice e inizierà i lavori non appena verranno sbloccati alcuni processi civili e penali ora pendenti sulla questione, probabilmente entro la fine dell'anno, e si concluderanno "entro un anno". L'inchiesta avrà "accesso a tutti i documenti rilevanti in possesso del governo, compresi quelli detenuti dai servizi d'intelligence".
Cameron ha però sottolineato come non tutte le fasi del processo saranno tenute a porte aperte in modo da proteggere "fonti, procedure e partnership" dei servizi segreti. "Tale circostanza - ha concluso - non ci impedirà di stabilire come sono andate veramente le cose".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS