Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Un forte incremento dei decessi in Gran Bretagna nelle ultime due settimane potrebbe essere stato causato dall'ondata di caldo che sta colpendo il paese. Le autorità sanitarie britanniche hanno diffuso un comunicato nel quale sollecitano una maggiore vigilanza, alla luce delle centinaia di decessi aggiuntivi rispetto alla media del periodo.
L'ufficio meteo britannico ha emesso un'allerta sanitaria livello 2, su una scala che ne conta quattro, per le alte temperature previste fino a lunedì nell'Inghilterra meridionale ed orientale e a Londra, con massime che potrebbero raggiungere i 31 gradi.
I pericoli per la salute per le categorie a rischio, hanno spiegato gli esperti britannici, stanno nell'alto tasso di umidità e nelle temperature minime che potrebbero rimanere comunque alte, circa 20 gradi, anche di notte.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS