Navigation

Gb: Corbyn escluso dal gruppo parlamentare del Labour

Jeremy Corbyn era stati sospeso dopo la pubblicazione del rapporto che ha riscontrato "atti illegali" di discriminazione improntate all'antisemitismo commessi all'interno del Labour. Keystone/AP/THANASSIS STAVRAKIS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 novembre 2020 - 13:20
(Keystone-ATS)

Jeremy Corbyn, ex leader del Labour britannico e punto di riferimento della sinistra interna, resta escluso dal gruppo parlamentare laburista.

Lo ha deciso oggi il suo successore Keir Starmer, malgrado la riammissione nelle file del partito formalizzata ieri dagli organi disciplinari nei confronti di Corbyn, sospeso clamorosamente a fine ottobre per aver criticato alcuni aspetti di un rapporto della Commissione nazionale sui diritti umani sull'antisemitismo nel quale si condannavano l'insufficiente risposta del partito sotto la sua leadership alle discriminazione e agli abusi denunciati da militanti ebrei.

"Jeremy Corbyn ha minato il rapporto di fiducia", ha detto Starmer. Plauso dalla comunità ebraiche.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.