Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - È sempre più il momento di Nick Clegg, il leader del Partito liberaldemocratico britannico che ha conquistato la nazione durante il primo dibattito dei leader in tv: secondo un sondaggio del "Sunday Times", Clegg ha superato la popolarità di Tony Blair nel suo momento di massimo splendore, e ora è poco meno amato di Winston Churchill, icona sacra della storia britannica.
Secondo un rilevamento di YouGov, Conservatori, Laburisti e Lib-Dem sono ormai quasi allineati nei consensi: 33% al partito di David Cameron, 30% al Labour, e 29% alla formazione di Clegg. Secondo gli analisti, il Partito liberaldemocratico toglie soprattutto voti ai Conservatori.
Ma Clegg ha un tasso di gradimento al 72% che straccia sia Cameron (19%) che Gordon Brown (18%). Nel 1945, Winston Churchill era apprezzato dall'83% dei britannici.

SDA-ATS