Navigation

Gb: Johnson a deputati, elezioni se volete nuovo governo

il premier britannico Boris Johnson è sotto pressione KEYSTONE/EPA/WILL OLIVER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 settembre 2019 - 19:43
(Keystone-ATS)

"Se volete cambiare governo, accettate le elezioni". Lo ha detto il premier britannico Boris Johnson affrontando le rumorose contestazioni della Camera dei Comuni all'inizio del suo statement nel giorno di riapertura del Parlamento.

Parlamento che ha definito "paralizzato" sulla Brexit. Johnson non cambia strada sulla Brexit, dopo la sconfitta di fronte alla Corte Suprema sulla sospensione del Parlamento. Il divorzio dall'Ue, afferma di fronte alla Camera dei Comuni, deve avvenire il 31 ottobre, ripetendo che "un accordo è possibile" e che l'Ue è ora almeno disposta a "discutere" di alternative al contestato backstop sul confine irlandese. Ma aggiunge che l'uscita ci sarà comunque e accusa le opposizioni di voler "bloccare e rinviare ogni cosa".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.