Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Labour ha perso il controllo del consiglio municipale di Glasgow, storica roccaforte del partito.

È quanto emerge dai risultati delle elezioni amministrative in Gran Bretagna anche se non è chiaro ancora se gli indipendentisti scozzesi dell'Snp, che non stanno brillando, saranno in grado di raggiungere la maggioranza assoluta nella città. Questo mentre continua l'avanzata dei Conservatori, che conquistano anche seggi locali nella Scozia.

Per il Labour si tratta di un risultato "deludente", come hanno dichiarato alcuni suoi esponenti. Ma il grande sconfitto di questa tornata elettorale, vista come importante test verso le politiche dell'8 giugno, resta l'Ukip, che ha perso oltre 80 consiglieri e la cui spinta propulsiva sembra veramente esaurita.

Lo scrutinio è arrivato a coprire 40 degli 88 consigli locali da rinnovare e mancano ancora i risultati finali di cinque aree metropolitane, fra cui quelle di Liverpool e Manchester, dove il Labour spera di rifarsi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS