Navigation

Gb: Labour vira a sinistra anche in Scozia, vince Corbyn

Un fedelissimo di Jeremy Corbyn eletto alla testa del Labour in Scozia KEYSTONE/EPA/WILL OLIVER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 novembre 2017 - 14:19
(Keystone-ATS)

Svolta a sinistra per il Labour britannico anche nella ex roccaforte della Scozia, teatro di molte sconfitte negli ultimi anni sotto varie leadership centriste.

La corsa per il nuovo vertice del Partito Laburista scozzese si è chiusa infatti oggi con l'annuncio della vittoria di Richard Leonard, 55 anni, sindacalista di lungo corso e fedelissimo del leader nazionale Jeremy Corbyn, che ha ottenuto il 56,7% dei consensi con oltre 10 punti di vantaggio sul più "moderato" Anas Sarwar, 34enne figlio d'immigrati asiatici, in un'elezione in cui ha votato il 62,3% degli iscritti.

A Sarwar non è bastato l'appoggio di dirigenti importanti come Harriet Harman o il sindaco di Manchester, Andy Burnham, mentre per Leonard si è rivelato decisivo il placet di Corbyn.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo