Navigation

GB: Maddie; famiglia minimizza "avvistamento" in India

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 luglio 2011 - 16:46
(Keystone-ATS)

La famiglia di Madeleine McCann, la bambina britannica scomparsa quattro anni fa in Portogallo, ha preso le distanze da un possibile avvistamento della piccola in India. Secondo il giornale "Chandigarh Tribune", una donna britannica avrebbe visto una bimba che assomiglia a Madeleine in un mercato di Leh, nell'India settentrionale.

Una donna francese e un uomo belga che erano con la bimba sostengono di esserne i genitori biologici ma la polizia ha ritirato loro il passaporto e li ha sottoposti al test del Dna.

I detective privati che lavorano con Kate e Gerry McCann sono in contatto con le autorità indiane: "finora non ci sono elementi che diano a questo avvistamento più credibilità di tanti altri che ci sono stati segnalati nel corso degli anni", ha detto un portavoce della famiglia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.