Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Si è iscritta a un sito di incontri online, ha dato il computer ai figli Will, nove anni e Zoe, 11, e ha detto loro: "Questo è un negozio dove si scelgono papà. Sceglietevene uno". Così Charlotte Morgan qualche mese fa si è buttata nella mischia dei single che cercano un'anima gemella su internet, dando inizio ad un'incredibile avventura a lieto fine, coronatasi con le sue nozze - che si celebrano oggi - con l'uomo che i suoi figli avevano scelto.
Dalla morte del marito in un incidente aereo quando Will e Zoe erano piccolissimi, Charlotte, un'ex modella di 41 anni, aveva sempre cercato di soddisfare il ruolo sia di madre che di padre, fondando e mandando avanti una piccola impresa e coltivando una passione per gli sport estremi e le motociclette di grossa cilindrata. Ma più Will cresceva, più si rendeva conto che non bastava. Quando il figlio un giorno le ha detto: "Abbiamo bisogno di un nuovo papà, cosa hai intenzione di fare?", Charlotte - la cui storia è stata pubblicata oggi dal "Times" - ha pensato che sarebbe stato interessante dare loro la prima scelta.
Per tutta la sera, nella cucina della loro fattoria dell'Essex, Will e Zoe hanno setacciato il sito, osservando foto dopo foto dei potenziali futuri compagni della loro mamma. Ad un certo punto hanno sentenziato: "È lui, l'uomo sulla moto", indicando l'immagine di un uomo in motocicletta con il volto coperto da un casco.
Sebbene i figli fossero convinti che il semplice fatto che anche lui fosse un appassionato delle due ruote fosse sufficiente a far di lui la sua anima gemella, Charlotte non era affatto persuasa. E racconta: Alla fine Charlotte ha ceduto, e contro ogni sua aspettativa, ha mandato un'email al misterioso motociclista.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS