Tutte le notizie in breve

Theresa May

KEYSTONE/EPA/FACUNDO ARRIZABALAGA

(sda-ats)

Il premier britannico Theresa May ha nominato altri tre ministri del suo governo, procedendo con un'altra conferma e due nuovi ingressi dopo aver ribadito nei giorni scorsi i 5 più importanti dicasteri.

Le decisioni di oggi riguardano Greg Clark, confermato alla guida del ministero degli Affari economici; David Gauke, nominato ministro del Lavoro e delle Pensioni; Damian Green, diventato una sorta di sottosegretario alla presidenza del Consiglio.

Liam Fox è stato confermato dalla May ministro per il commercio internazionale, così come Justine Greening all'istruzione e Jeremy Hunt alla Sanità, mentre Liz Truss è stata declassata da ministro della Giustizia a vice ministro del Tesoro. Al suo posto ci sarà David Lidington.

Sajid Javid resterà ministro per le Comunità locali e Alun Cairns quello per il Galles. Gavin Williamson confermato capo gruppo dei parlamentari. Chris Grayling resta al ministero dei Trasporti, Priti Patel allo sviluppo internazionale e Andrea Leadsom all'ambiente.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve