Navigation

GB: megaflop per Uma Thurman, 12 spettatori per suo film

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 marzo 2010 - 15:51
(Keystone-ATS)

LONDRA - È superflop per Uma Thurman. Solo 88 sterline di incasso nel week end inglese per il suo ultimo film da protagonista 'Motherhood' scritto e diretto da Katherine Dieckman. Un record negativo di spettatori che - come riporta il quotidiano The Guardian - calcolando le copie in circolazione del film fa sì che in alcuni cinema un solo spettatore ha staccato un biglietto del costo di nove sterline. Insomma circa 12 spettatori in tutto, ma va detto che in ottobre negli Usa non è andata meglio: appena 40mila dollari al box office.
E per il film 'Motherhood' neppure il piacere di essere un record negativo. Il peggiore incasso in Gran Bretagna spetta infatti a un film polacco, 'My Nikifor' del regista Nikifor Krynicki che nel 2007 incassò solo sette sterline.
'Motherhood' che ha anche un cameo di Jodie Foster racconta la giornata frenetica di una mamma che si deve barcamenare a Manhattan tra figli e lavoro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?