Navigation

GB: Miliband, Israele responsabile passaporti falsi

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 marzo 2010 - 17:31
(Keystone-ATS)

LONDRA - Ho chiesto a un membro dell'ambasciata israeliana in Gran Bretagna di lasciare il paese. Lo ha detto in Parlamento David Miliband, ministro degli Esteri britannico.
"Non vi è nessun dubbio che Israele sia stato responsabile per la falsificazione dei passaporti britannici". Lo ha detto il ministro degli Esteri britannico, David Miliband, parlando in Parlamento degli ultimi sviluppi dell'indagine sulla vicenda dei passaporti britannici falsi usati nell'uccisione del dirigente di Hamas Mahmoud al-Mabhouh.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?