Navigation

GB: ministro ambiente rischia posto per scandalo punti patente

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 maggio 2011 - 15:15
(Keystone-ATS)

In apparenza sembra una piccolezza in confronto al caso transatlantico che ha travolto il direttore generale dell'FMI Dominique Strauss-Khan accusato di stupro, ma in Gran Bretagna un ministro del governo Cameron sta per perdere il posto per uno scandalo sui punti della patente.

Chris Huhne, il responsabile liberaldemocratico dell'ambiente avrebbe convinto una persona a lui vicina ad assumersi i punti per eccesso di velocità che altrimenti gli avrebbero comportato il ritiro del permesso di guida. La polizia dell'Essex sta indagando e la vicenda, scrivono oggi i media britannici, potrebbe costare a Huhne il posto e un periodo in prigione.

Il caso Huhne nasconde in realtà uno scandalo familiare: la persona che il ministro avrebbe convinto ad accollarsi i punti sula patente era la moglie Vicky Pryce da cui lui si è nel frattempo separato dopo 26 anni di matrimonio per mettersi con Carina Trimingham, una collaboratrice bisex della sua campagna elettorale. E adesso Vicky si sarebbe decisa a vendicarsi rivelando il suo ruolo nella vicenda.

Ieri l'opposizione laburista ha chiesto al ministro di dimettersi e oggi il primo ministro David Cameron gli ha riconfermato la fiducia. L'uscita di scena di Huhne sarebbe un colpo per la coalizione che sta ancor ricompattandosi dopo la batosta elettorale subita dai Lib Dem all'inizio del mese e con la perdita del sottosegretario al Tesoro David Law, uscito perchè coinvolto nello scandalo dei rimborsi spese dei parlamentari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?