Navigation

GB: Murdoch; ex portavoce Cameron arrestato per spergiuro

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 maggio 2012 - 13:39
(Keystone-ATS)

Andy Coulson, l'ex portavoce di David Cameron, è stato arrestato per spergiuro in un procedimento giudiziario in Scozia legato al "Tabloidgate". Lo ha annunciato il Crown Office della Scozia. Coulson è stato portato dalla polizia scozzese da Londra al commissariato di Govan, nei pressi di Glasgow, per essere interrogato.

L'ex capo delle comunicazioni di David Cameron è sospettato di avere mentito sotto giuramento durante una deposizione al processo contro Tommy Sheridan, l'ex capo del partito socialista scozzese, nel dicembre 2010, quando era ancora a Downing Street.

Il processo ha portato alla condanna di Sheridan a tre anni di prigione per aver mentito, a sua volta, sotto giuramento durante un processo per diffamazione contro "News of the World" nel 2006.

Il tabloid domenicale diretto all'epoca da Coulson aveva rivelato che Sheridan era uno scambista e un adultero. L'uomo politico scozzese aveva ottenuto 200'000 sterline di danni dal domenicale ma era poi finito sul banco degli imputati per spergiuro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?