Navigation

Gb: nato il figlio di Boris Johnson e Carrie Symonds

È nato il figlio di Boris Johnson e Carrie Symonds KEYSTONE/AP/KIRSTY WIGGLESWORTH sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 aprile 2020 - 11:35
(Keystone-ATS)

Il primo ministro britannico Boris Johnson, 55 anni, e la sua futura terza moglie Carrie Symonds, 32, hanno annunciato oggi a sorpresa la nascita del loro bambino.

Il piccolo è un maschietto, come recita il comunicato di un portavoce, venuto alla luce "stamattina presto in un ospedale" di Londra.

Secondo i calcoli, il bebè è nato al settimo mese, dopo che sia Johnson sia la sua compagna erano stati contagiati nelle settimane scorse dal coronavirus. Il neonato e la mamma stanno "molto bene", viene precisato.

"Il Primo Ministro e Ms Symonds - ha poi detto una portavoce - sono entusiasti di annunciare la nascita di un maschietto sano in un ospedale di Londra questa mattina presto. Sia la mamma sia il bebè stanno molto bene".

"Il Primo Ministro e Ms Symonds hanno il piacere di ringraziare il fantastico servizio di ostetricia dell'Nhs", il sistema sanitario nazionale pubblico britannico, ha aggiunto.

Ufficialmente BoJo ha altri 5 figli nati da due matrimoni e una relazione precedenti. Ma non ne ha voluto confermare il numero esatto trincerandosi dietro la privacy e secondo alcuni media il neonato potrebbe non il suo sesto, bensì il suo settimo rampollo.

Immediate le reazioni di amici e avversari politici, per i rituali messaggi di felicitazioni a Johnson, tornato in azione lunedì dopo la prolungata convalescenza seguita a un ricovero al St Thomas Hospital per coronavirus sfociato - prima di Pasqua - anche in tre drammatiche notti in bilico tra la vita e la morte in terapia intensiva, e alla sua promessa sposa.

Il premier conservatore è oggi a Downing Street per il lavoro di governo, ma - come già annunciato - non riprenderà la tradizione del Question Time del mercoledì in Parlamento, lasciando ancora al suo vicario Dominic Raab il compito di confrontarsi stamane con il leader dell'opposizione laburista, Keir Stramer.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.